I RIBELLI DA BAR

Standard

UN PERSONAGGIO CONTRO L'AUTORE

Luca Liberati era finalmente in pensione. Dopo 42 anni di duro lavoro alla fonderia del paese ora poteva godersi i pomeriggi al bar a giocare a carte con i suoi coetanei. Quello che non sapeva era che bisognava essere esperti d’imprecazioni e lamentele se non si voleva sentirsi esclusi. Non è più come un tempo che bastava lo “smadonnone” per un asso bruciato in malo modo o un settebello regalato agli avversari. Se ne accorse quando il primo giorno di vita da bar non riuscì a intervenire nella discussione che si era tenuta.
“Hai visto il ministro Foresta? Non si è dimessa nonostante il palese conflitto d’interessi”
“E’ una vergogna Beppe! Sono tutti ladri che anche quando scoperti con le mani nella marmellata non si scollano da quella persona”
Luca restava in silenzio ad ascoltare. Non aveva mai avuto tempo di documentarsi e informarsi, il lavoro l’aveva sempre impegnato senza…

View original post 531 altre parole

Annunci

esprimi la tua opinione.....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...