Il luppolo che fa bene alla memoria

Standard

OggiScienza

5200218267_c1f27410bd_bWHAAAT? Il venerdì casual della scienza – Nel luppolo e nella birra c’è qualcosa che fa molto bene ai giovani topi. Per essere più precisi, c’è qualcosa che riesce a migliorare le loro funzioni cognitive: si tratta dello xantumolo, una tipologia di flavonoide.

I flavonoidi sono composti che si trovano spesso nelle piante, e possono essere responsabili del loro colore; si trovano poi nella cioccolata fondente, nel vino rosso e nei mirtilli. Negli ultimi anni sono stati studiati molto approfonditamente, specialmente per conoscerne meglio i benefici nutritivi e gli effetti positivi sulla salute umana (per esempio per quanta riguarda il cancro, le infiammazioni, i problemi cardiovascolari). Molti flavonoidi hanno dimostrato inoltre di avere un ruolo specifico per quanto riguarda le funzioni cognitive.

Come spiega il nuovo studio pubblicato su Behavioral Brain Research, gli scienziati del Linus Pauling Institute e del College of Veterinary Medicine dell’Oregon State University ne…

View original post 421 altre parole

Annunci

esprimi la tua opinione.....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...