Pressione sistolica a 150 per gli over 65

Standard

HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone

Pressione sistolica a 150

Per gli anziani, in particolare gli ultra 65 anni di età, una pressione sistolica entro i 150 può andare bene e non c’è bisogno di usare farmaci per farla abbassare ulteriormente.

E’ questa la conclusione di un vasto studio epidemiologico americano, che ha preso in esame dati provenienti da decine di ricerche in materia.

Un controllo “moderato” della pressione in questa fascia della popolazione – spiega il rapporto – è adeguato, in quanto non c’è alcun “chiaro beneficio” derivante da un uso più aggressivo delle medicine disponibili anti-ipertensione.

Sino a poco tempo fa, riconosce la ricerca, la regola “d’oro” per la pressione sistolica era di non superare i 140, ma di recente l’American College of Cardiology ha cambiato le linee guida per ultra-65enni a 150, ed il nuovo rapporto conferma le raccomandazioni.

Pubblicato sulla rivista specializzata “Drugs & Aging“, lo studio…

View original post 60 altre parole

Annunci

esprimi la tua opinione.....

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...