Lasciare il nido familiare serve a diventare persone autonome

Standard

Serenella Salomoni

morsgrisbamboccioni-L-1

Freud disse che il regalo più bello che i genitori possono fare ai propri figli è la libertà: i figli sono dipendenti dai genitori, ma anche i genitori sono dipendenti dai loro figli. Questo legame dovrebbe dissolversi con il tempo, permettendo cosi ai giovani di autodeterminarsi come individui. Una dipendenza patologica di coppia nasce spesso da due persone che non hanno saputo – o potuto -affrancarsi dal nido familiare prima di passare a quello relazionale.

(articolo apparso su “CONFIDENZE N° 44 del 03.11.15)

View original post

Pubblicità

Pensieri #1 – Odori e Ricordi

Standard

DellaBru

foto ricordi ©condesignLa memoria olfattiva e’ il mio portale spazio-temporale.
Gli odori sono come le vecchie foto: col tempo puoi dimenticare qualcosa, un posto in cui sei stato, i compagni delle elementari ma, guardando una foto, spesso i ricordi riaffiorano, i visi pure…e magari anche il nome di chi ti ha fatto battere forte il cuore e che pensavi non avresti mai dimenticato.

Budapest ©cristalmorando Budapest  – © cristalmorando

Così, per me, è con gli odori. Spesso riesco a risvegliarne il ricordo partendo da immagini che ho ben salde nella mia mente come quello in cui sono bambina ed è estate; sono a casa di nonna, le siedo accanto (alla sua destra perché il posto a sinistra era il suo) ed affondo continuamente il viso nel suo braccio respirando il dolce profumo della sua pelle.

Altre volte, invece, il ricordo arriva improvvisamente, qualcosa nell’aria lo risveglia. L’odore dello shampoo al miele che usavo nel ’96; l’odore dell’elegante profumo per ambienti dell’hotel…

View original post 71 altre parole

Ninety-nine Clicks – Ritrovarsi, 62 anni dopo

Standard

Ninety-nine News

Il confine tra Corea del Nord e Corea del Sud è chiuso dal 1953, anno in cui si concluse la guerra tra i due stati. Moltissime famiglie non hanno più potuto rivedere i cari rimasti oltreconfine. Questa settimana, per la ventesima volta da allora, novanta anziani hanno avuto la possibilità di varcare il confine e incontrare e abbracciare i loro parenti. I partecipanti sono stati sorteggiati tra oltre 66.000 ottantenni e novantenni. Le immagini che seguono sono tratte dal sito di NRC Handelsblad.

korea2-1024x683 L’80een Park Jong-hwan riposa nella sua camera in un hotel di Sokcho, Corea del Sud.

korea1-1024x683 Una dottoressa della Croce Rossa visita Kim Kun-Ho, 74 anni, la sera prima della partenza. Incontrerà il cognato nordcoreano in Corea del Sud.

Dogana di Goseong, Corea del Sud. Dogana di Goseong, Corea del Sud.

korea5-1024x734 Chae Hun Sik, 88 anni, nordcoreano, incontra suo figlio, Chae Hee-yang, 65 anni, sudcoreano.

korea6-1024x610 Kim Bok-rak (Corea del Sud) e la sorella…

View original post 46 altre parole