LETTERA DI UN ( ANZIANO) PADRE AL FIGLIO… #invecchiare

Standard

Il PASSAPAROLA di BonFa

Ho trovato questo bellissimo testo e vorrei condividerlo con voi. Tutti invecchiamo…

“Se un giorno mi vedrai vecchio: se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi… abbi pazienza, ricorda il tempo che ho trascorso ad insegnartelo.

Se quando parlo con te ripeto sempre le stesse cose, non mi interrompere… ascoltami, quando eri piccolo dovevo raccontarti ogni sera la stessa storia finché non ti addormentavi.

Quando non voglio lavarmi non biasimarmi e non farmi vergognare… ricordati quando dovevo correrti dietro inventando delle scuse perché non volevi fare il bagno.

Quando vedi la mia ignoranza per le nuove tecnologie, dammi il tempo necessario e non guardarmi con quel sorrisetto ironico ho avuto tutta la pazienza per insegnarti l’abc.

Quando ad un certo punto non riesco a ricordare o perdo il filo del discorso… dammi il tempo necessario per ricordare e se non ci riesco non ti innervosire: la cosa…

View original post 180 altre parole

Annunci

Ocse, Italia faccia di più per salute di anziani e giovani

Standard

Aggregazione Giovanile Atlantide

La qualità dell’assistenza sanitaria e delle cure ospedaliere in Italia “rimangono al di sopra della media Ocse in molte aree, nonostante i livelli di spesa sanitaria inferiori”, ma alcuni indicatori dello stato di salute “sono negativi per bambini e anziani”. Così l’Ocse sintetizza il suo giudizio sul sistema sanitario nazionale italiano, invitando a fare di più su “assistenza agli anziani e prevenzione di malattie non trasmissibili” e fattori di rischio come alcool, tabacco e cattive abitudini alimentari.

View original post 355 altre parole

Ragazze che non invecchiano

Standard

purtroppo

giovanotte

Ero al ricevimento dei professori. Ci sono arrivato un po’ per caso, visto che di solito questa è un’incombenza che si prende Francesca. Ha orari più strani dei miei e quindi qualche mattina libera riesce a ritagliarsela. Ma stavolta ha confuso le date: ha preso un appuntamento in un giorno in cui poi non era libera. Quindi sono andato io. “Sono le medie, cerchiamo di iniziarle bene”, ho pensato.

Una bidella che sicuramente avrà un titolo molto più lungo e altisonante, mi ha fatto aspettare cinque minuti prima di rispondere al mio “scusi, posso chiederele una informazione?”. Protetta dal suo gabbiotto mi ha messo all’angolo con un “aspetti” sguainato senza guardarmi in faccia e ha cercato di uscire da una lunghissima frase piena di subordinate lasciate miseramente socchiuse. Poi le è squillato il cellulare e con la stessa lentezza ha dato indicazioni ai familiari per la spesa. Alla fine…

View original post 298 altre parole

Ti ricordi l’olio di fegato di merluzzo?

Standard

Chiedi Alla Dottoressa

Ormai tutti sappiamo che, per la nostra salute, è importante un regolare apporto di vitamine e oggi, vorrei soffermarmi, in particolare, sulla vitamina D. Essa fu scoperta nel 1919 quando lo studioso Huldschinsky evidenziò che bambini affetti da rachitismo guarivano se esposti alla luce ultravioletta.
Da allora associamo questa vitamina al sole e ai suoi effetti benefici sulle ossa e sui muscoli, ma recentemente sono state individuate altre notevoli proprietà, tali da riuscire a modulare le risposte del sistema immunitario, diminuendo, così, il rischio di sclerosi multipla, artrite reumatoide, diabete mellito di I grado. Patologie come malattie cardiovascolari, depressione, malattie intestinali e infiammatorie, trattate con vitamina D, hanno dato esiti positivi.
Oltre all’esposizione ai raggi solari, è necessaria l’assunzione di vit.D con l’alimentazione o con integratori, soprattutto in gravidanza, durante l’allattamento, ai bambini piccoli per evitare il rischio di rachitismo e agli anziani per prevenire l’osteoporosi.
Gli alimenti ad alto…

View original post 63 altre parole

assistenza anziani pescara – chieti

Standard

quest’anno villa cassiopea da il via al vaccino contro l’influenza…

abbiamo deciso  di vaccinare gli ospiti anziani che gli anni precedenti erano già stati vaccinati per non incorrere in varie problematiche,e comunque abbiamo deciso di eseguirlo su tutti gli ospiti sotto controllo medico. L’influenza stagionale è una malattia infettiva che, per la sua elevata contagiosità e la sua facile trasmissione per via aerea, colpisce moltissime persone anziane  per un limitato periodo di tempo.A causarla sono virus che cambiano frequentemente le proprie caratteristiche antigeniche e possono così eludere la risposta immunitaria dell’ospite. Per questo motivo l’influenza stagionale è una delle poche malattie infettive di cui ci si può ammalare più volte nella vita indipendentemente dallo stile di vita e dall’età.

residenza assistenziale per anziani “villa cassiopea”via cerreto 148 (a 2 km dall’uscita dell’autostrada pescara sud-francavilla al mare)

A Seattle gli anziani tornano a sorridere grazie ai bambini

Standard

News dalla Cooperativa Maria Regina

23ce3cbbd712d34e63d57c7625df403eA Seattle, negli Stati Uniti, esiste un luogo speciale chiamato Intergenerational Learning Center (ILC) in cui bambini e anziani stanno insieme, si divertono, si aiutano.

L’ILC è la scuola materna di Providence Mount Saint Vincent che è stata situata all’interno di una casa di riposo che ospita più di 400 anziani.

View original post 270 altre parole

I vecchi: la cosa più terribile è…

Standard

tramineraromatico

-Non essere più ascoltati: questa è la cosa terribile quando si diventa vecchi- scrisse Albert Camus ne “Il
rovescio e il diritto”.
E invece bisognerebbe sedersi con loro sulle panchine della solitudine a cui troppo spesso sono condannati, e camminare lungo le strade delle rughe che ne segnano i volti. Se non moriremo prima, tutti lo diventeremo: iniziamo ad ” abbracciarci” fin da ora…

View original post